Verdi Terre
Pappardelle con farina Vittoria

Ricetta: pappardelle con farina Vittoria

Noi italiani amiamo la pasta, si sa. La varietà di formati e di accompagnamenti ha reso questo alimento estremamente popolare e amato. Nonostante questo, però, la pasta non è sempre un piatto consigliabile: le paste industriali hanno elevate percentuali di glutine, e un elevato impatto glicemico. Questa accoppiata può risultare pesante e di difficile digestione per alcune persone, che pensano di dover rinunciare a un buon piatto di pasta.

Ma noi abbiamo la soluzione! Utilizzando le farine di grano monococco VerdiTerre potrai preparare un piatto di pasta fresca leggero (grazie a un tipo di glutine più facilmente digeribile), con tutte le qualità organolettiche e di sfumatura di gusto che solo il grano monococco può donare.

Se vuoi sapere come usare la farina di grano monococco per preparare pasta fresca, guarda il video o leggi la ricetta!

 

Ricetta per fare la pasta con farina di grano monococco

 Ingredienti per la pasta:

  • 200 gr di farina Vittoria
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo

Ingredienti per il pesto di pistacchi e bottarga:

  • Pistacchi
  • Aglio
  • Parmigiano
  • Olio extravergine di oliva

Procedimento:

Per preparare la pasta, unire la farina con le uova, e impastare fino ad avere un impasto omogeneo. Una volta preparato, fatelo riposare per una trentina di minuti prima di stenderlo con l’impastatrice. Una volta stesa, arrotolare la striscia di pasta, e tagliare le pappardelle a circa un centimetro di spessore.

Potete condire questa pasta con qualsiasi tipo di sugo, ma noi vi consigliamo di provare il pesto di pistacchi e bottarga.

Per prepararlo, frullare i pistacchi assieme a uno spicchio d’aglio, parmigiano grattugiato e un filo d’olio extravergine d’oliva. Frullare fino a ottenere un pesto liscio. A questo punto potete far cuocere la pasta, e preparare una crema al parmigiano, facendolo sciogliere con un po’ di acqua di cottura. Una volta che la pasta è cotta, versare una porzione di pesto nel piatto, condire la pasta con la crema di parmigiano e, come tocco finale, aggiungere una spolverata di bottarga! Il gusto è assicurato!

 

Farina di monococco: ricette e informazioni

Questo blog è il luogo migliore per scoprire curiosità e ricette sul grano monococco. Questo tipo di grano deriva dal triticum monococcum, considerato il primo tipo di grano mai domesticato dall’uomo, più di diecimila anni fa. Nel corso dei secoli, questo grano ha avuto la fortuna di essere rimasto abbastanza immutato, senza entrare nel processo di incroci che ha creato le più popolari varietà di grano. Queste ultime, infatti, sono state scelte in base a degli obiettivi di produttività, che però hanno sacrificato il gusto e i nutrienti presenti.

 

Nel grande panorama delle farine (se sei curioso puoi leggere la nostra guida sull’utilizzo delle farine, le farine di grano monococco sono uniche, perché offrono un’unione tra gusto e proprietà nutritive che non è molto comune.

Le farine di grano monococco VerdiTerre sono ciò che manca nella tua dispensa per dare sfogo alla tua creatività in cucina, mantenendo sempre l’attenzione verso la cura del corpo.

 Una dieta varia ed equilibrata e uno stile di vita sano sono alla base del nostro benessere.

 

Vuoi provare le nostre farine di grano monococco?

Clicca sul bottone e per metterti subito ai fornelli con i nostri prodotti!

Compra ora le nostre farine